Come affrontare una relazione finita ?

In realtà non lo so di preciso . Sono parecchi anni che sono insieme a questa persona ,e siamo arrivati veramente alla fine . Ammettere che non c’è più un ” noi ” mi fa stare male , ma devo fare riferimento alla dignità che mi è rimasta e mettere io stessa fine , altrimenti non si andrà da nessuna parte .
C’è una bambina di mezzo , di 2 anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dovrei lasciare che scorra tantissime pagine bianche , perchè è lei che soffrirà di più . C’è una tristezza nel mio cuore che non ci sono parole per descriverla . Eppure nostra figlia si chiama VITTORIA , e sono sicura che riusciremo a uscirne più forti da questa storia tutti e tre .
Devo fare affidamento a tutta la razionalità che si acquisisce nel tempo , es essere forte per tutti . La lotta più dura è quella di essere sicuri fin in fondo della decisione presa .
PASSI NECESSARI DA FARE , NEL MIO CASO ( PENSO UN PO IN TANTISSIMI CASI ):
ACCETTARE IL FALLIMENTO , ELABORARLO E DARMI DEGLI OBBIETTIVI IN FUTURO ,
PARLARE APERTAMENTE E CON IL CUORE APERTO A NOSTRA FIGLIA DELLA SITUAZIONE ,
LAVORARE TANTO SULLA NOSTRA SITUAZIONE IN MODO PACIFICO E ADULTO , AFFINCHE’ IL PESO EMOTIVO NON RICADA SULLA BAMBINA ,
COLTIVARE E RAGGIUNGERE AL PIU’ PRESTO UN CLIMA FAVOREVOLE E DI AUGURATA SERENITA’.

Separasi da compagni e non da genitori , non è un cosa cosi facile . Ma io non sono mai stata vendicativa , e non intendo diventarlo ora .
Non voglio sembrare troppo buonista , uscita dai fumetti , ma è ciò che penso .
VOGLIO BENE , TROPPO BENE A MIA FIGLIA ! PROCURARGLI ULTERIORE MALE , GRATUITO , PER IL PURO PIACERE DI FERIRE L’ALTRO , SIGNIFICA NON PRENDERMI LE RESPONSABILITA’ NELLA COSA . E IO PENSO DI AVERE LE MIE COLPE , MA PENSO CHE CI SONO SITUAZIONI IN CUI IL BENE DI TUTTI E LA SEPARAZIONE .
CI SONO DIVERSI AUTORI , TRA PSICOLOGI , ANTROPOLOGI CHE CONSIDERANO IL DIVORZIO UN ” LUTTO “. C’è BISOGNO DEL PERIODO DI DEFINIZIONE DELLA COSA ( OPPURE DEL COSI DETTO ” TIRA E MOLLA ) ; / CONFLITTO INTERIORE E CON L’ALTRO ( SPESSO ACCOMPAGNATO DI DEPRESSIONE ) ;ACCETTAZIONE ; ELABORAZIONE ; / GUARDARE AL FUTURO ; / SENTIRSI PRONTO PER UN NUOVO COINVOLGIMENTO SENTIMENTALE .
Questi passaggi sono passaggi di natura psicologia e sono quelli , che tutto sommato c’è da augurarsi . Perchè altri autori , tratteggiano il divorzio in maniera del tutto sequenziali :
DIVORZIO / SEPARAZIONE LEGALE / DIVISIONE DEI BENI E AFFIDAMENTO DEI FIGLI / ASSEGNO DI MANTENIMENTO ;

SENTIMENTALE ;
SOCIALE .
C’è da dire che ogni storia ha il suo decorso , ma ciò che invito , visto io stessa che mi trovo in una situazione di difficoltà , che proprio in questi momenti bisogna riflettere e non abbandonarsi alla rabbia / ira , sopratutto se ci sono dei figli .
PER FAVORE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BUONA FORTUNA A TUTTI .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...