Dipendenza da alcool

Ieri mi è capitato di incontrare un signore di fronte al supermercato, che chiedeva una piccolissima cifra di soldi. Mi colpì l’esattezza della richiesta, che non mi ricordo di preciso. . . E gli chiesi il perché!

Con un’enorme senso di imbarazzo e dignità, mi ha detto la verità: sto entrando in astinenza da alcool e ho bisogno di bere una birra. Bisognerebbe conoscere molto bene questa dipendenza, per capire sin in Fondo l’altro e l’urgenza di anticipare uno stato di malessere fisico e psicologico, che purtroppo loro non sono in grado di sopportare!

Capisco che molti possono giudicare il mio gesto, ma io i soldi egli ho dato! Conosco bene e ho perso un genitore per questa maledetta dipendenza, ma ci sono confini che non hanno gramatica per esprimere quello che l’altro ha bisogno e tu nell’impotenza di non poterlo aiutare, fai il gesto più autodistruttivo che puoi, quello di alimentare la dipendenza!

Mi piacerebbe molto sentire e avvertire, che nel mondo occidentale, ogni dipendenza viene presa in carico e curata, ma non è una sfida credetemi, è una corsa contro tempesta che non cessa quasi mai!

Liliana, grazie.

5 pensieri riguardo “Dipendenza da alcool

  1. Dalle dipendenze si può uscire in un solo modo: volendolo. Fortemente, veramente. Tutto il resto è contorno, che può essere favorevole o sfavorevole ma avrà sempre la quota di minoranza.

    "Mi piace"

    1. ” Volendo fortemente, veramente “, ne sono d’accordissimo, rimane il fatto che bisognerebbe curare ciò che ha portato a tale dipendenza e mi creda, non è per nulla facile! Grazie per il commento, Liliana.

      "Mi piace"

      1. Giusto, le parole escono facilmente ma il percorso è molto tortuoso. E, per favore, dammi del tu, altrimenti mi sento vecchio 😒

        "Mi piace"

      2. Il mio papà ha perso la vita un mese fa, non saprei la causa x la pandemia non mi ha permesso di raggiungerlo, ma la battaglia contro l’alcool l’ha persa, l’abbiamo persa tutti noi! 6 anni fa sono riuscita ricoverarlo e per quasi un anno non ha bevuto, poi non c’è più stato nulla da fare. L’alcool ha contribuito molto alla sua precoce scomparsa.
        Grazie ancora.

        "Mi piace"

      3. È scontato ma mi spiace, davvero.
        La vita non è una fiaba e non sempre c’è il lieto fine, anzi, a volte la vita è proprio stronza. Bisogna imparare sempre qualcosa, anche in situazioni orrende come la tua.
        Forza e coraggio.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...